giovedì 28 luglio 2016

Turisti a casa dei nonni: il Friuli

Periodo
13-20 luglio 2016

Luoghi visitati
Casa delle Farfalle a Bordano, bosco Romagno a Prepotto

Le farfalle piacciono a tutti, grandi e piccini!

Eventi
Sagra del Gambero e del Forno rurale di Remanzacco e Festa Calabrese a Pradamano

Ristoranti
Al Vecchio Gelso ad Albana di Prepotto e Ai Cacciatori di Cerneglons.

Shopping
Gelateria da Grom, Vigne del Malina, latteria sociale di Cividale a Selvis, Vinoteka Brda e Palmanova outlet village.

Alloggi
Casa dei nonni

La gara dei mangiatori di peperoncino sta per iniziare...pronti?!
Itinerario
13/07 Partenza nel tardo pomeriggio, cena in Autogrill (Spizzico! Prima pizza della settimana) e viaggio di notte.
14/07 In mattinata un po' di burocrazia, aperitivo ai Cacciatori di Cerneglons, pizza a pranzo con tutti i parenti
15/07 In mattinata ancora burocrazia, spesa alla latteria sociale di Cividale per pranzo. Pomeriggio genitori in solitaria a fare la spesa per il rientro in Francia (non si sopravvive senza pasta e biscotti!) e poi aperitivo alla Vigna del Malina ad Orzano.
16/07 Benzina in Slovenia con aperitivo all'enoteca di Dobrovo, pranzo insieme ai nonni al Vecchio Gelso ad Albana di Prepotto, pomeriggio all'outlet village di Palmanova e serata alla festa calabrese a Pradamano.
17/07 Mattinata e pranzo al sacco alla Casa delle farfalle di Bordano, rientrando piccolo stop per prendere il gelato da Grom a Udine. Sera alla sagra a Remanzacco.
18/07 Mattinata al bosco Romagno e spesa alla latteria sociale di Cividale per pranzo e da portare a casa. Cena con parenti la sera.
19/07 Visita alla nonna bis in casa di riposo, preparazione valigie e ultima pizza prima della partenza, viaggio notturno.


Impressioni
A papà Elia è piaciuto andare in giro con mamma a fare aperitivi, la passeggiata e la corsetta al bosco romagno, assistere alla gara dei mangiatori di peperoncino e le grandi mangiate, soprattutto di affettati e la pasta con prosciutto e melone.
Non gli sono piaciute le zanzare.

A mamma Eleonora è piaciuta la Casa delle farfalle, anche se l'ha trovata un po' piccolina, il gelato di Grom, la passeggiata al bosco romagno, giocare alla pesca di beneficienza della sagra di Remanzacco con i bimbi e la festa calabrese a Pradamano, soprattutto la gara dei mangiatori di peperoncino.
Non le è piaciuto molto il menù del pranzo al Vecchio Gelso (un po' troppo "normale", niente di sorprendente insomma), le sempre troppo poche pizze (!!) e la burocrazia italiana.

Una passeggiata al bosco Romagno significa natura, relax e gioco...cosa si può volere di più?
A Serena sono piaciute le farfalle, soprattutto quella che si è posata sulla schiena della mamma e quella che si è posata sul piede della signora vicino a noi, l'incontro ravvicinato con gli insetti alla Casa delle farfalle, i gonfiabili messi a disposizione nel giardino della Casa delle farfalle, passeggiare e giocare nel bosco, andare fuori a mangiare con i nonni, giocare alla pesca di beneficienza e vincere tanti premi, mangiare tutti insieme e giocare nel parco giochi della latteria

A Jacopo è piaciuto tutto tutto!!

A Lorenzo è piaciuto stare nella piscinetta coi fratelli, la polenta e le farfalle a Bordano.
Non gli sono piaciute le zanzare, anche se invece lui è piaciuto moltissimo a loro!

Nessun commento:

Posta un commento